Una partita di circa sette etti di eroina è stata sequestrata dai carabinieri, nel pomeriggio, a Ventimiglia. Tutto ha avuto inizio, quando i militari, in via Tenda – al distributore – hanno chiesto a un nordafricano che metteva benzina di mostrare i documenti.

Lo straniero, a quel punto, è scappato facendo perdere le proprie tracce. Così i carabinieri hanno ispezionato il mezzo, trovando lo stupefacente, che si presume sia eroina. Il contenuto sarà analizzato, ma nel frattempo è scattata la caccia allo straniero.