Tanti scelgono di passare domenica 13 maggio, Festa della Mamma, in famiglia, ma sono tanti gli eventi in Riviera e Costa Azzurra. Ecco tutte le cose da fare questa domenica di festa

Domenica 13 maggio – Provincia

Cervo

Nel centro storico dalle 9,30 alle 19 5a edizione di Nuova-Mente 2018, rassegna dedicata all’ecosostenibilità con workshop e laboratori, esposizioni fotografiche e conferenze tematiche. Aperto anche mercato del naturale e del biologico a km zero e di prodotti dell’artigianato e del riciclo creativo.

Dolceacqua

Escursione alla Chiesa di San Bernardo. Breve passeggiata nel paese per poi raggiungere, attraverso la storica mulattiera che collega Dolceacqua all’Alta Via dei Monti Liguri e alla Val Roia, la Chiesa campestre di San Bernardo custode di pregevoli affreschi del 500. Per l’escursione si consigliano scarpe comode. Al termine della passeggiata degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. In caso di maltempo l’escursione viene annullata. Ritrovo ore 15 davanti all’Ufficio Informazioni Turistiche di Dolceacqua. Prenotazione obbligatoria: 0184 229507. Tariffe: EUR 10,00 a persona comprensivo di visita guidata e degustazione. Prenotazione obbligatoria (richiesto numero minimo partecipanti).

Perinaldo

Dalle 10 alle 19 rassegna gastronomica dedicata al carciofo di Perinaldo, presidio Slow Food, e all’olio extra vergine d’oliva taggiasca. Menù a base di carciofo e intrattenimento musicale a cura della Bandina di Dolceacqua e del gruppo musicale Oggitani.

Pieve di Teco

Per la rassegna teatrale con la direzione artistica di Eugenio Ripepi e Matteo Monforte alle ore 21 spettacolo comico con Enrique Balbontin in “Lavorare meno, lavorare tu” (Teatro Salvini). Biglietti 15 euro, prenotabili al numero 328 3043741

Artigianarte

Dalle 9 nelle vie e sotto i portici del centro Artigianarte, mercatino di oggetti artistici e intrattenimenti.

San Bartolomeo al Mare

Nuovo appuntamento con il ciclo di escursioni Sui Sentieri del Golfo: oggi passeggiata da Diano San Pietro a Monte Lago. Risalendo il crinale da Diano San Pietro tra oliveti ed antichi coltivi si giungerà sul balcone del Monte Lago che domina dal suo cuore il golfo dianese. Durata: 4 ore – Distanza: 14km – Dislivello:+/- 500m – Difficoltà: E Ritrovo: ore 9.30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare oppure alle ore 10.00 presso la Madonna della Neve, località Colla, a Diano San Pietro.

Leggi anche:  Manifesto contro aborto: interviene il garante dei diritti Infanzia/Adolescenza

Sanremo

Tradizionale Fiera di maggio con bancarelle di prodotti vari, da abbigliamento, agli utensili per casa e giardino, alla gastronomia. In via Martiri (zona Mercato annonario) e piazza Eroi Sanremesi dalle 8 alle 20.

Dalle 9 alle 19 in piazza Borea d’Olmo e piazza San Siro mercatino di curiosità, antiquariato e oggetti vintage.

Alla pista di atletica di Pian di Poma la 20a edizione della Baby maratona – Memorial Lino Bottini, per piccoli nati dal 2010 al 2015. Iscrizioni dalle 9; inizio gara ore 10.

Alle 18 nella Sede del Club Tenco, lungomare Italo Calvino “Sapesse Contessa!!!’ chiacchierata musicale con Paolo Pietrangeli. Conduce Stefano Senardi. Ingresso libero

Visitabile fino al 20 maggio al Forte di Santa Tecla la mostra ’68 e dintorni, raccolta di foto, volantini, libri, riviste, video, oggetti per raccontare una stagione di lotte operaie e studentesche a Sanremo e nel mondo. L’esposizione è aperta da lunedì a venerdì h 15/20, sabato e domenica h 10/12-15/20. Ingresso libero.

Domenica 13 maggio – Costa Azzurra

Cannes

Fino a sabato 19 maggio proiezioni, incontri e spazio espositivo per addetti ai lavori per il 71° Festival di Cannes

Mentone

“Theatre et Danse”, in programma al Palais de l’Europe alle ore 16, è uno spettacolo benefico a favore dell’associazione “L’Entrée des Artistes”. Biglietti a 12 euro.

Nizza

Dalle 10 ai Jardins des Arènes de Cimiez festa tradizionale di maggio con degustazioni di specialità nizzarde, spettacoli popolari, intrattenimenti per giovani e adulti Jardins des Arènes de Cimiez

Ultimo giorno per visitare al Musée de la Photographie Charles Nègre la mostra “Une histoire de la photographie à travers la collection Lola Garrido”. Apertura dalle 11 alle 18.