Come ogni anni fervono i preparativi per la festa in onore di San Benedetto.

L’ordinanza sindacale

Per motivi di sicurezza, il sindaco ha emanato un’ordinanza in cui vieta da sabato a domenica l’accensione di fuochi d’artificio, fontane, falò e simili. Nel divieto sono quindi compresi anche i tipici “furgari”. Si tratta di canne di bambù, riempite di polvere, che una volta accese originano scintille.

Sì a fuochi e falò, quindi, ma solo a quelli autorizzati dal Comune e prontamente segnalati all’interno dell’ordinanza e sul sito.

Nel provvedimento, anche il divieto di somministrazione e asporto di altri generi di bevande e/o alimenti in contenitori di vetro, ferro o altro materiale rigido potenzialmente contundente. Conio specifica anche che sarà vietato vendere e somministrare bevande a contenuto alcolico superiore a gradi 21.

Stop anche a tutti gli intrattenimento musicale “all’aperto” (concertini, impianti stereofonici, ecc.)

Mobilità

Verranno chiuse le seguenti strade: via Ottimo Anfossi, via della Rimembranza, via Ruffini, via Roma, via Curlo, via Lercari, via Genova, via Bracco, via San Dalmazzo e via Mazzini.