Prorogata l’accensione dei riscaldamenti

Nuova ordinanza del sindaco di Imperia Carlo Capacci e di quello di Sanremo Alberto Biancheri

Visto il maltempo che sembra non voler dare tregua alla nostra provincia, il sindaco di Imperia Carlo Capacci ha emesso un’ordinanza per prorogare l’accensione degli impianti di riscaldamento.

A Imperia i caloriferi, sia degli edifici privati che di quelli pubblici,  potranno rimanere accesi fino al 23 aprile compreso per un massimo di 5 ore giornaliere

Anche Sanremo ha deciso di prorogare la data di accensione. Il sindaco Biancheri con un’ordinanza ha deciso questa mattina che i caloriferi potranno restare accesi fino al 30 aprile compreso per un massimo di 10 ore al giorno