Noemi insulta agente : la cantante romana nella frenesia festivaliera ha tentato di tagliare la coda al varco della zona rossa, ma fermata dall’agente di Polizia la sua reazione è stata “Ma guarda che c…one”

“Ma guarda che c…one” Noemi insulta agente della Polizia

Percorrere via Matteotti velocemente durante la settimana del Festival è praticamente impossibile. Tra curiosi, addetti ai lavori e cittadini a passeggio il traffico pedonale è davvero congestionato. E’ così che Noemi si sarebbe trovata a tu per tu con un agente della Polizia di Stato addetto ai controlli al varco della “zona rossa”.
La cantante romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, avrebbe tentato di passare sul lato sinistro dei varchi, quello dedicato a chi lascia la zona dell’Ariston. L’agente prontamente le avrebbe detto che sarebbe dovuta passare come tutti gli altri dall’altro lato per i dovuti controlli. La cantante avrebbe risposto: “Ma guarda che c…one”.
Questa reazione le potrebbe costare una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale. L’agente ha tempo 90 giorni per presentare querela e il corpo di Polizia di Stato sta valutando se denunciarla o meno per oltraggio a pubblico ufficiale.