Al via a Lima la 40ª edizione della Dakar a cui parteciperà per la prima volta il centauro imperiese Maurizio Gerini

Il centauro imperiese Maurizio Gerini in Perù per la sua prima Dakar

Dagli sterrati di Chiusanico fino alla sua prima Dakar (un tempo Parigi-Dakar, ma la 40ª edizione si corre in Perù). Non è un sogno ma è quanto sta per affrontare Maurizio Gerini, 33 anni, pilota professionista di moto, che il 6 gennaio sarà al via a Lima in Perù per la prima tappa della corsa più famosa e massacrante al mondo  come portacolori del team Solarys Racing di Castiglione Fiorentino e sarà l’unico ligure insieme a Fausto Vignol a, pilota di Ortovero.

I due motociclisti saranno seguiti su un pick-up da Franco Jannone, giornalista imperiese, che seguirà giorno dopo giorno la grande avventura di questa Dakar. Gerini e Vignola hanno entrambi ottenuto vittorie internazionali ma per il pilota di Chiusanico è la prima grande vetrina con gli occhi puntati addosso. Lo abbiamo incontrato prima della partenza per il Perù e ci siamo fatti raccontare in esclusiva la sua grande emozione per questa gara di altissimo livello.

Leggi anche:  Il progetto Volare del Cavalier Alberti: Oltre 70 sculture dedicate al Festival lungo le strade di Sanremo

L’intervista completa a Maurizio Gerini sul settimanale La Riviera da oggi in edicola