“LINK, il contatto e le sue trasformazioni”: per la prima volta a Imperia, grazie all’Istituto Ruffini ed all’Associazione genitori @ttivi

Il professor Franco Gorlero parla ai ragazzi del “contatto” da primordiale a virtuale sul web

E’ in programma il prossimo 1 dicembre al Museo dell’Olivo di Imperia un convegno (ingresso gratuito) promosso dal prof. Franco Gorlero, imperiese, Direttore S.C. Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Galliera di Genova ed ex primario di  Imperia, presentato già al Festival della Scienza 2017, presso la Sala del Maggior Consiglio a Palazzo Ducale. Tema: “Link, il contatto e le sue trasformazioni”.

“Un evento che segna una forte collaborazione tra il Prof. Gorlero e la scuola, in particolare l’Istituto Ruffini – spiegano dall’Associazione Genitori Attivi, promotrice dell’evento – con cui nel corso degli anni sono state affrontate tematiche e percorsi di crescita personale, rivolti alle studentesse ed agli studenti”.

Un evento che simboleggerà un viaggio nel tempo, alla ricerca del significato del “contatto”: dalla necessità primordiale per la salvezza della specie, alla trasformazione radicale in contatto virtuale tramite il web. “Qualcosa di diverso a Imperia, fruibile anche da ragazzi e bambini- aggiungono da Genitori Attivi – a cui la cittadinanza è invitata”. L’evento si terrà nella Sala Conferenze del Museo dell’Olivo, Fratelli Carli, venerdì 1 dicembre alle 18:15.