Enrico Lupi presidente della Consulta territoriale della Camera di Commercio

Nata con l’obiettivo di raccogliere in tempo reale le istanze locale del mondo delle imprese

Prima riunione per la Consulta territoriale di Imperia istituita dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria con l’obiettivo di raccogliere in tempo reale le istanze locali del mondo delle imprese. Presidente della Consulta è stato nominato Enrico Lupi, vice presidente dell’ente camerale. Gli altri componenti sono: Stefano Roggerone (Confederazione italiana agricoltori), Roberto Aprosio (Unione provinciale agricoltori), Antonio Fasolo (Coldiretti), Mario Tiberti (Confartigianato), Marco Zagni (CNA), Paolo Della Pietra (Cnfindustria), Antonio Ceresi (Confesercenti), Claudio Roggero (Confcommercio – FIT Federazione italiana tabaccai), Barbara Nani (Confcooperative), Giovanni Novello (Lega ligure delle cooperative e mutue), Alessio Berta (ABI), Claudio Bosio (Sindacati dei lavoratori), Francesco Canu (Associazione dei consumatori).

Ad introdurre i lavori di insediamento è stato il presidente della Camera di Commercio, Luciano Pasquale. “La Consulta – ha sottolineato Pasquale – è la rappresentanza di tutte le categorie con le quali ci rapportiamo quotidianamente. Fondamentale il suo apporto per ricevere indicazioni e proposte concrete quando si formano i programmi d’intervento di allocazione delle risorse”. Presente alla riunione anche il segretario generale dell’ente camerale, Stefano Senese. Tre le consulte istituite dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria: a Imperia, alla Spezia e a Savona.