Il sindaco del Comune di Dolceacqua, Fulvio Gazzola, ha emesso un’ordinanza con la quale si vieta di far esplodere petardi, botti e altri fuochi d’artificio, in tutte le aree pubbliche o private, se ciò produca conseguenze che si ripercuotono anche sugli spazi pubblici, dal 21 dicembre al prossimo 7 gennaio.

E’, invece, autorizzata l’accensione di falò: il 24, 35, 36, 30 e 31 dicembre e nei giorni: 1, 4, 5 e 6 gennaio 2018. L’inosservanza dell’ordinanza comporta multe da 25 a 500 euro.