La Regione Liguria ha pubblicato i dati relativi alle presenze di turisti del primo trimestre 2018 nella nostro provincia.

Diano Marina maglia nera del turismo in provincia

Va a Diano Marina il record negativo per il calo maggiore di presenza rispetto alle altre città in provincia di Imperia prese in considerazione dall’Osservatorio Regionale del Turismo. Nel primo trimestre, infatti, il calo totale è stato del -13,18% rispetto al primo trimestre del 2017. Il dato è frutto della notevole diminuzione di presenza di italiani, che si stimano in 77.319 nel 2018, contro i 93.921 dell’anno precedente, con una differenza negativa quindi 16.602.

Leggero aumento invece per i turisti stranieri, che da 26.811 del 2017 sono passati a 27.497 del 2018, con un +2,56%.

Marzo si è chiuso con -5,27%, decisamente meglio rispetto a gennaio, quando il calo è stato del -23,42%.

La situazione a Sanremo

È andata meglio nella Città dei Fiori, che ha chiuso il trimestre con un +0,94% di presenze. Anche in questo caso, a fare la differenza è stato l’aumento degli stranieri, cresciuti di 1.1795 unità rispetto allo stesso periodo nel 2017.

Leggi anche:  I ringraziamenti della Croce d'Oro ai Comuni di Diano Marina e San Bartolomeo

Bene marzo, con un +7,13%.

San Bartolomeo al Mare

Positivi anche i risultati di San Bartolomeo al Mare che ha chiuso il primo trimestre con un +1,38%. Stranieri in netta crescita, mentre gli italiani sembrano preferire altre mete. Anche per questo Comune, il mese più fruttuoso è stato marzo, con un +14,26%.

I dati provinciali

La provincia di Imperia, in generale, chiude il primo trimestre 2018 con un lieve calo del -1,07%. Fa peggio solo Savona con -2,22%. A Genova la crescita è del 2%, mentre a La Spezia del +1,50%.

A livello regionale, il primo trimestre 2018 si chiude con un lieve calo del -0,15%. Gli stranieri sono cresciuti del 17,77%, mentre gli italiani sono diminuiti del 5,70%.