L’Istat ha pubblicato il bilancio demografico comune per comune: nel Ponente ligure culle vuote nel 2016

Sempre meno bambini nel ponente: culle vuote nel 2016

La popolazione che risiede nel Ponente è sempre più vecchia. E’ quanto emerge dai dati dell’Istat che ha pubblicato il nuovo bilancio demografico comune per comune. Gli italiani fanno sempre meno bambini. Sono i numeri a dircelo: nel 2016 i decessi sono stati il doppio delle nascite: 2.779 contro 1.367.

I dati nel dettaglio

Principalmente i Comuni più popolosi seguono il trend negativo, addirittura a Sanremo sono nati solo 304 bambini rispetto alle 802 persone che sono mancate. Imperia 272 nascite e 478 decessi mentre a Ventimiglia sono 188 neonati contro le 286 persone defunte.

Abbassano ancor più la media provinciale i comuni in cui non si sono registrate nascite nel 2016: Armo, Caravonica, Mendatica, Molini di Triora, Montegrosso Pian Latte, Pornassio, Prelà e Vasia

Sono solo sei i Comuni in cui il numero delle nascite supera quello dei decessi: Cipressa (13 contro 12), Diano Arentino (9 e 5), Isolabona (10 e 4), Olivetta San Michele (2 e 1), Rocchetta Nervina (3 e 1) e Villa Faraldi (6 e 2).

Leggi anche:  Allerta meteo conclusa: il bilancio di Regione Liguria