Sono stati consegnati oggi dal Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e dall’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola i 24 alloggi di proprietà di ARTE Imperia in via Baite’ ad altrettanti inquilini assegnatari.

Case popolari: assegnati i 24 alloggi di via Baitè

La consegna di questi alloggi mette la parola fine ad un intervento di recupero e di riqualificazione dell’immobile sul quale si è dovuto intervenire anche con la realizzazione di una palificata su strada in somma urgenza per limitare il crollo della strada a monte dell’intervento. A seguito di tale evento si è dovuta revisionare la progettazione strutturale di tutto l’intervento che ha portato alla realizzazione di fondazioni su pali e di numerosi tiranti nei muri di sostegno a monte dei fabbricati.

I 24 alloggi sono raggruppati in due edifici di tre piani, di dodici alloggi ciascuno, quattro per piano. Le tipologie degli alloggi sono due con taglie da 45 mq a 70 mq circa, composte da: soggiorno con angolo cottura fino a tre camere di letto e bagno, logge, terrazzi e giardini al piano terra.

Leggi anche:  Acconciatori ed estetiste: le nuove deroghe del Comune di Taggia

Gli edifici sono integrati anche da pannelli solari che convoglieranno l’acqua riscaldata in due bollitori.Il costo complessivo dell’intervento ammonta a 3 milioni e 978 mila euro di cui 2 milioni e 960 mila euro messi a disposizione da Regione Liguria.