L’Amministrazione comunale di Imperia, per iniziativa dell’Assessorato ai Servizi ed alle Attività Educative, vara anche quest’anno, alcune significative iniziative progettuali volte a consentire, ad anno educativo e scolastico chiuso, la prosecuzione dei servizi prima infanzia e dei servizi scolastici ed a favorire quindi le famiglie imperiesi che lavorano, riuscendo a coniugare l’esigenza di impegnare i figli durante le vacanze scolastiche estive, con un’offerta di servizi efficienti, convenienti, coinvolgenti e formativi:

a) la Sessione estiva 2018 dei Nidi d’Infanzia volta a valorizzare la continuità con l’anno educativo appena trascorso, attraverso il mantenimento ed il consolidamento delle relazioni educative instaurate, si svolgerà per 6 settimane consecutive dal 2 luglio al 10 agosto 2018, secondo un orario giornaliero di apertura analogo a quello del nido ordinario: dalle ore 7.30 alle ore 16,00 con ingresso flessibile fino alle 9,15 e con possibilità di uscite intermedie dalle ore 12,30 alle ore 13,00 se viene utilizzato il modulo part-time;

b) la Progettazione estiva 2018 finalizzata al recupero degli obiettivi didattici minimi delle discipline di base, qualora non fossero stati raggiunti o sufficientemente consolidati nel corso dell’anno didattico che sta per volgere al termine:  il progetto – nell’ottica della prevenzione della dispersione scolastica precoce – si rivolge alle classi prime e seconde della scuola secondaria inferiore. I corsi, interamente gratuiti, si svolgeranno dal 18 giugno al 6 luglio 2018 sia a Porto Maurizio che ad Oneglia nei plessi scolastici individuati. Verranno proposti incontri mattutini di circa due ore per ciascun gruppo, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì per il plesso di Porto Maurizio e dalle 8,12 alle 13,00 per il plesso di Oneglia.

Leggi anche:  Agenzia funebre a Imperia e provincia, la Biamonti Serenella festeggia 7 anni

Nella consapevolezza, poi, che lo Sport svolga un ruolo sociale fondamentale, in quanto rappresenta uno strumento di educazione e uno straordinario catalizzatore di valori universali positivi, un veicolo di inclusione, partecipazione e aggregazione sociale nonché uno strumento di benessere psico-fisico e di prevenzione, quest’anno si è ulteriormente consolidata la collaborazione con il Coni Imperia nell’ambito dell’Educamp 2018 per l’inclusione, all’interno di questa complessa e articolata macchina organizzativa, di numerosi bambini in carico al Settore Servizi Sociali, Prima Infanzia, Attività Educative e Scolastiche, sia disabili (attraverso la messa a loro disposizione di personale educatore professionale che darà garanzia di mantenimento del rapporto 1/1) sia appartenenti a nuclei in situazione di disagio socio-economico.