Il sindaco Mario Conio e il neo presidente dell’Argentina Arma Akim Daniele Tonet

La reprimenda: “Evitare comportamenti lesivi della società e del comune”

Con un tempestivo post su facebook il sindaco di Taggia Mario Conio prende le distanze e chiarisce di non aver gradito il video pubblicato da La Riviera (QUI) in cui il presidente dell’Argentina Arma Akim Daniele Tonet, utilizzando una retorica tipicamente mussoliniana, chiama a raccolta i tifosi con frasi del tipo “La nostra meta è annientare, distruggere, polverizzare l’avversario” o “umiliare l’avversario” e così farneticando.

“Ho avuto modo di vedere in rete un video inerente un’importante società calcistica del Comune –  scrive il sindaco – L’Argentinacalcio e’ storia , tradizione del nostro Comune, ha sempre improntato la sua attività nel segno dei valori sportivi e della valorizzazione dei giovani. Auspico che il video sia esclusivamente un atto goliardico comunque mal riuscito, invito in ogni caso i responsabili a evitare con attenzione comportamenti che possano essere lesivi della società e del Comune di Taggia”.

Mario