Caccia al cinghiale più vicina alla costa

Approvate oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia Stefano Mai, alcune modifiche ai piani faunistico-venatori della provincia di Imperia. “Abbiamo sanato una situazione frutto di errate scelte fatte in passato che stavano penalizzando le imprese agricole e creando seri disagi al territorio”, ha spiegato l’assessore Mai. La principale modifica consiste nella riduzione dell’oasi di protezione della Fascia costiera nei Comuni di Sanremo e Taggia. “Abbiamo accolto – ha detto l’assessore Mai – le richieste dei due Comuni di consentire il prelievo venatorio per contenere, vicino alla costa, la presenza di cinghiali e quindi per salvaguardare le produzioni agricole”.